In ricordo della mia amata Trudina.

I miei amici animali, i miei lavoretti, le mie passioni.

domenica 27 settembre 2009

Ritornata! ciao Castiglione, arrivederci all'anno prossimo!


Ciao a tutte/i! Eccoci ritornati alla base.


La vacanza è finita....in allegra compagnia ^_^

Siamo arrivati ieri sera verso le 10,30 dopo un viaggio tortuoso fra i monti delle Alpi Apuane. Paesaggio davvero spettacolare, boschi selvaggi e fittissimi dai quali fanno capolino le cime dei monti sovrastanti, chilometri di strade quasi deserte e paesini caratteristici con quell'atmosfera magica di antico e fatato.

"Ma che c'entra col mare"  direte voi?.... c'entra, c'entra....

Partiamo dall'inizio :)

Castiglione, come sempre, è adorabile, nonostante i primi giorni trascorsi col maltempo.
Comunque i nostri giretti in pineta e sulla spiaggia di "Fuori Rotta" li abbiamo fatti lo stesso; lì i cani possono accedere e così le passeggiate, anche se il tempo era nuvoloso, non ce le siamo fatte certo mancare. 
Questa è la pineta che si deve attraversare per giungere alla spiaggia per i cani:




Da martedì il tempo si è rimesso al bello e quindi abbiamo potuto portare i cani a fare il bagno. 
Si sono stra-divertite!!!!
  
Immagine



L'acqua quest'anno era davvero limpida ed il sole ancora caldo, nonostante fossimo già alla terza settimana di settembre.




Ecco l'ultima foto che ho scattato venerdì sera, al tramonto.



Ciao Castiglione della Pescaia!!!! Arrivederci all'anno prossimo.  


Sabato mattina ci siamo diretti in quel di Garfagnana...in un paesino sperduto fra i monti, non più di 50 anime in estate....30 circa in inverno...roba d'altri tempi!!!!! 

Il paesaggio è splendido e guardate la cima di queste montagne che singolare profilo descrive:



un uomo sdraiato...si vede bene la faccia, il naso, la pancia, le gambe ed i piedi....trooooppo forte!

Ci viene incontro, nella piazzetta microscopia del paese, una signora con le "braccia agitate" ahaha ....è lei....è Tatiiiiiiiiiiiiiiii !!!

Ci conduce a casa, salutiamo Claudia, Max, la mamma e la zia di Tati e la nostra bella bionda Rò con le sue adorabili cagnette.

Quattro chiacchiere, una visitina all'interno della casa (una casa in sasso antichissima, con soffitti in legno fantastici e muri in pietra davvero belli...ora è in fase di ristrutturazione ed i muratori erano proprio all'opera) ed arriva l'ora di pranzo.

Ci accomodiamo intorno alla lunga tavolata e qui......inizia il dramma ....insomma...abbiamo mangiato cosi' male, ma cosi' male che alla fine Ro' si è pure messa a piangere



ahaha ahaha ahaha ahaha ahaha ahaha 
Ròòòòòòòòòòòòòòòòòò......l'ho messa, l'ho messa!!!!  

...ma non ci avrete mica creduto nèèèèèèèèèèè???????....non credo proprio!!!

 Mammamiaaaaaaa....quanto bendidio hanno preparatooooooooooooo!!!!!!! 

crostini ai funghi 
crostini ai fegatini
timballo di pasta con le melanzane
tagliatelle ai funghi
stinco di maiale arrosto
coniglio ripieno arrotolato
faraona arrosto
altri tipi di carne preparati in vari modi (che poi Tati descriverà)
verdurine in salsa di yogurt ed altri contorni vari
dolce fatto da Ro' (schiacciata all'uva)

insomma....una mangiata colossale!!!!

 eeeeelosapeeeevoooooo!!!!!!  

guardate come se la ride la nostra Tatina....dopo che ci ha ben bene riempito la "panza"  ^_^




Queste foto me le ha scattate la Tatina :-)

Immagine 

indaffarata col decoupage su tegola, a casa della Tati :-)))))

 Immagine

 Immagine

Siamo state insieme tutto il pomeriggio e verso le 18,00 ci siamo rimessi in viaggio...direzione casa. 
All'anno prossimooooooooooooo!!!!!!! 

venerdì 11 settembre 2009

Pomander con erbe aromatiche

Immagine



Ho fatto seccare le erbe aromatiche che ho in giardino.
Melissa, Menta, Lavanda, Salvia, Origano, Timo, Santolina, Maggiorana, Erba Luigia, Santoreggia.


 Eccole qui :


Immagine  


Ogni volta che eseguo la potatura estiva, le raduno in mazzetti che appendo a testa in giù nella stanza più fresca ed asciutta della casa; in poco tempo si seccano ben bene.
Utilizzo poi le erbe aromatiche in svariati modi: in cucina, in casa come pout pourri o sacchetti profumati per cassetti o biancheria ed altro ancora. 
Questa volta si sono "trasformate" in profumatissimi ed allegri Pomander!!!

Occorrente:

Erbe aromatiche varie secche
fiori di lavanda secchi
stoffe colorate varie
raffia
feltro colorato
colla a caldo
decorazioni floreali e con animali

Iniziamo con il frantumare all'interno di una capiente ciotola tutte le foglioline delle erbe aromatiche (nel vaso si vedono i fiori di lavanda secchi ed altre erbe già frantumate, mentre appoggiato sopra si vede un ramo di Melissa che sta per essere sbriciolato).


Si possono mischiare fra di loro, oppure usarne una per volta...come si preferisce.

Tagliare dei pezzi di stoffa in quadrati dalla misura di 15 cm di lato.



Mettere un bel mucchietto di erbe sbriciolate all'interno di ogni pezzuolina.



Chiudere, radunando i 4 angoli






e legare ben stretto con raffia




Immagine


tagliare la parte eccedente e rifilare bene.



 


Con il feltro color verde fare delle foglioline: 4 per ogni pomander.



Fissarle al "gambo" con un giro di raffia.

Immagine





Immagine


Chiudere a cappio il filo di raffia che avanza, in modo da formare un'asola che servirà per appenderli.





Decorare a piacere. Io ho messo animaletti e fiori, usando la colla a caldo.

Immagine





 Immagine






Un profuuuuuumo per tutta la casa......!!!!!!!! 


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...